Distretto Biologico dell’Alta Murgia: sottoscritto documento di costituzione del Comitato Promotore

Nel pomeriggio di giovedi 14 marzo, alle ore 16:30, presso la sede del Parco Nazionale dell’Alta Murgia, a Gravina in Puglia, è avvenuta la sottoscrizione del documento di costituzione del Comitato Promotore del Distretto Biologico dell’Alta Murgia, che vede tra i sostenitori il GAL Terre di Murgia.
Il documento è frutto di diversi incontri tenutisi presso i Comuni di Altamura, Toritto e Andria, ed è parte del Patto Ambientale Ecosistema Alta Murgia dell’Ente, approvato il 10 maggio 2018 dalla Comunità del Parco.
Nell’occasione sarà presentato, a cura del Presidente della Rete Internazionale dei Biodistretti,  il prossimo Congresso Mondiale dei Distretti Biologici (Eco-Region World Congress 2019), che si terrà in Portogallo dal 17 al 21 luglio p.v. con il tema “Territori Attrattivi per un Mondo Sostenibile”, nel quale il Parco dell’Alta Murgia presenterà il suo programma di azione #AltaMurgia2020.

Corso Operatore ai servizi di promozione e accoglienza turistica

Operatore ai servizi di promozione e accoglienza turistica: un corso per promuovere l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro

Segnaliamo l’apertura delle iscrizioni al corso gratuito di qualifica triennale “Operatore ai servizi di promozione ed accoglienza ind.2 Servizi del turismo”, rivolto ai ragazzi che non hanno compiuto il 18° anno di età, in possesso di licenza media inferiore. Leggi  >

AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI N. 1 DIRETTORE TECNICO Del Gruppo di Azione Locale TERRE DI MURGIA S.c.a r.l.

AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI N. 1 DIRETTORE TECNICO del Gruppo di Azione Locale TERRE DI MURGIA S.c.a r.l. – PSR PUGLIA 2014-2020 – MISURA 19 – SOSTEGNO allo SVILUPPO LOCALE LEADER – (SLTP – Sviluppo Locale di Tipo Partecipativo) – Sottomisura 19.4  “Sostegno per i costi di gestione e animazione”

 

AVVISO PUBBLICO

ALLEGATO 1 – DOMANDA DI SELEZIONE

 

 

 

Ad Altamura c’è attesa per “O Presepio”, un presepe vivente napoletano unico nel nostro territorio

Le Associazioni “AlGraMà” e  “Madonna del Buoncammino”  stanno ultimando la realizzazione di “O Presepio”, un presepe vivente napoletano unico nel nostro territorio, primo passo di un lungo cammino che durante tutto il 2019 vedrà protagonista il periodo della Rivoluzione Napoletana in tutta la provincia di Bari. Nel corso della rappresentazione i visitatori potranno ammirare 5 scene classiche con il coinvolgimento di 60 figuranti, in costumi d’epoca. Sono previsti quattro appuntamenti, rispettivamente il 22-23 ed il 29-30 Dicembre nel giardino del Santuario della Madonna del Buoncammino, dalle 18.30 alle 22.

Merry Santeramo: un Natale all’insegna della cultura e della promozione locale

Un Natale all’insegna del calore, dell’accoglienza e dell’accessibilità, quello che la città di Santeramo si prepara ad offrire ai suoi cittadini e anche ai tanti “forestieri” attesi nel periodo delle festività.

A partire dal 6 dicembre, e fino al 6 gennaio 2019, il ricco calendario di “Merry Santeramo”, organizzato dall’Amministrazione Comunale, con il patrocinio, tra gli altri del GAL Terre di Murgia, prevede una serie di eventi volti in primo luogo alla valorizzazione dei tesori culturali, architettonici e paesaggistici del territorio comunale, oltre che alla promozione di prodotti artigianali ed enogastronomici locali, con degustazioni e mercatini, con la finalità di intercettare anche i flussi legati a “Matera 2019”, stimolando la curiosità̀ e la partecipazione alle iniziative anche da parte di quei turisti in visita al capoluogo lucano.

Questo il dettaglio delle manifestazioni:

Dal 6 al 16 dicembre, “Natale in Corso”, a cura dell’associazione “Italia in Corso”, e “Le radici del Natale”, promossa dall’associazione “Santeramo In”.

Dal 17 al 25 dicembre “Murgia Incantata”, curata dall’associazione “Cultura e Tradizione della Murgia”.

Dal 26 al 31 dicembre “December Fest”, organizzata dall’Arci “Stand By”.

Completano la rassegna natalizia le tradizionali “Bancarelle Brille”, a cura della Pro Loco, e la rassegna di presepi artistici.

Ad Altamura va in scena la Natività, ispirata alla cultura del pane

La città di Altamura, nell’antica sede del ricovero di mendicità, nel mese di Dicembre ospiterà un particolare presepe vivente, ispirato alle narrazioni evangeliche, e arricchito dai simboli legati alla lavorazione del pane, uno degli elementi più rappresentativi della nostra cultura locale.  I numerosi figuranti, in abiti d’epoca, rievocheranno azioni, mestieri e scene di vita quotidiana dell’epoca di Gesù, seguendo il tema “Natività-Gesù Pane che Sfama”. La manifestazione, organizzata dalla Fortis Murgia, con il patrocinio, tra gli altri, del GAL Terre di Murgia, è stata inaugurata il 9 dicembre. La rievocazione, che sarà replicata nei giorni 16 e 23 dicembre, e 6 gennaio 2019, resterà aperta al pubblico dalle 17,30 alle 22,30

PROCEDURA DI SELEZIONE AD EVIDENZA PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL CONFERIMENTO DELL’INCARICO CONSULENZIALE DI RESPONSABILE DI MISURA

Il GAL Terre di Murgia emana la presente PROCEDURA DI SELEZIONE AD EVIDENZA PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL CONFERIMENTO DELL’INCARICO CONSULENZIALE DI RESPONSABILE DI MISURA, MONITORAGGIO E VALUTAZIONE DEL GAL TERRE DI MURGIA” – MISURA 19 – SOTTOMISURA 19.4 “SOSTEGNO PER I COSTI DI GESTIONE E ANIMAZIONE” DEL PSR PUGLIA 2014/2020. Leggi  >