Massimiliano Scalera eletto nuovo presidente del GAL Terre di Murgia Scarl per il triennio 2019-2021

Questo il risultato della votazione avvenuta nel corso del Consiglio di Amministrazione del GAL Terre di Murgia, svoltosi ieri, mercoledì 19 giugno, ad Altamura.

Esperto di marketing, comunicazione e gestione di impresa, oltre che di tecnologie digitali, l’altamurano Massimiliano Scalera, 48 anni, si prepara dunque a raccogliere il testimone lasciatogli dal dott. Onofrio Vicenti, suo predecessore, giunto alla naturale scadenza del proprio mandato, dopo 3 anni trascorsi alla guida dell’Agenzia di Sviluppo, dal 2016 al 2018.
Riportiamo le sue prime dichiarazioni, successive alla sua nomina: “Esprimo a tutti la mia riconoscenza per l’incarico affidandomi, senza dimenticare il Presidente e il Consiglio uscente per il lavoro svolto finora, e per aver accompagnato il GAL Terre di Murgia in questa fase di transizione. Mi accingo a raccogliere la sfida e le opportunità dello sviluppo e della promozione territoriale del partenariato GAL, con l’obiettivo primario di far emergere idee e sviluppare iniziative, raccogliendo le istanze e dialogando con il nostro territorio, ma soprattutto aprendoci anche a realtà extraterritoriali, come spinta all’innovazione e ad un cambiamento significativo. Il mio intento è quello di rendere il GAL un particolare modello di Incubatore, con al centro le risorse, non solo quelle economiche, ma principalmente quelle umane, sociali e culturali. Tengo a precisare che il mio mandato e, ovviamente quello del Consiglio, avrà come filo conduttore la collaborazione e lo spirito di squadra, requisiti necessari per perseguire con successo gli obiettivi del Piano di Azione Locale 2014-2020”.

Affiancheranno il neo presidente, i seguenti consiglieri:
LOLATTE DANILO
BIANCHI BARTOLO
BARBERIO SAVERIO VITO SANTE
MASSARO ANTONIA
VENTURA NUNZIO
PASCALE GIUSEPPE
TRIBUZIO MARCO GERARDO
FAZIO ANTONIO
CAPUTO RAFFAELE
VICENTI ONOFRIO

Questo elemento è stato inserito in News. Aggiungilo ai segnalibri.