incontri
 

Scelta degli Ambiti tematici – Risultati


 

Il 1^ ciclo del percorso di concertazione e strategia partecipata si è concluso con la scelta definitiva dei Tematismi – AT (Ambiti Tematici), sui quali si fonderà la costruzione della nuova Strategia di Sviluppo. Tali ambiti risultano coerenti con i fabbisogni emergenti e le opportunità individuate per il territorio. Questi in basso sono gli ambiti scelti attraverso la partecipazione:
– sviluppo e innovazione delle filiere e dei sistemi produttivi locali (agro-alimentari, artigianali e manifatturieri
– turismo sostenibile
– valorizzazione di beni culturali e patrimonio artistico legato al territorio

Gi attori locali sono stati coinvolti attraverso metodologie e strumenti innovativi, quali l’e-partecipation, partecipatory approaches, i social network e i media. Il nuovo PAL punta alla creazione di occupazione e alla valorizzazione delle risorse locali, incentivando sia attività produttive sostenibili sotto il profilo ambientale ed economico-sociale, sia servizi per la popolazione e l’inclusione sociale. Attraverso un’accurata analisi SWOT sono stati individuati i punti di forza e di debolezza del territorio, ponendoli in relazione con le opportunità emergenti.

 

Istant – report del 1^ ciclo di seminari e incontri – Il Percorso di scelta degli Ambiti Tematici


 

Il GAL Terre di Murgia ha avviato a aprtire dallo scorso mese di Febbraio un 1^ ciclo di consultazioni pubbliche finalizzate alla definizione e all’ elaborazione della Proposta di Strategia di Sviluppo Locale 2014-2020, che sarà candidata al Bando Pubblico di selezione delle SSL e dei GAL.

In tal senso, in prima istanza, nel mese di aprile la Regione Puglia ha emanato l’Avviso pubblico rivolto ai Partenariati locali, a valere sulla Mis. 19.1 del PSR 2014-2020. Il Territorio del Gal Terre di Murgia, i soci, gli operatori pubblici e privati, gli stackeholder e i portatori di interessi collettivi e singoli intendono parteciparvi, candidandosi in qualità di Partenariato misto Pubblico-Privato.

Attraverso il fitto calendario di incontri e seminari, svoltisi nei mesi di febbraio, marzo ed aprile 2016, il Partenariato del GAL, oltre a focalizzare l’attenzione sulla definizione dell’Area e della Popolazione interessata, ha confermato il già solido sodalizio tra i Comuni di Altamura e di Santeramo in Colle, unitamente al relativo ruolo operativo, di tipo gestionale e amministrativo, della società “Gruppo di Azione Locale Terre di Murgia Scarl”.

Dal coinvolgimento dei suddetti Territori e degli attori locali, attraverso metodologie e strumenti innovativi, quali l’e partecipation, partecipatory approaches, social network e media, sono scaturiti suggerimenti ed indicazioni utili per l’analisi dei bisogni e delle potenzialità dell’Area, e preziosi ai fini dell’elaborazione di una swot analisys affidabile, strettamente connessa ad un’analisi di contesto.
Il 1^ ciclo del percorso di concertazione e strategia partecipata si è dunque concluso con la scelta definitiva dei Tematismi – AT (Ambiti Tematici), sui quali si fonderà la costruzione della nuova Strategia di Sviluppo e del suo relativo PAL (Piano di Azione Locale) nel prossimo periodo di lavoro, che vedrà nuovamente il coinvolgimento degli operatori del territorio.

loghi